Filtra per
Utenti
Tipologia
Tematiche
design
In partenza

Periodo

When: 16 luglio 2018 - 17 luglio 2018

Edizione

I

Durata

16-17 luglio 2018

Obiettivi

Il Design Thinking è una modalità di progettazione per apportare innovazioni significative all’interno di aziende ed organizzazioni, utilizzando strumenti tipici del design. L’applicazione lato business delle metodologie derivate dal Design Thinking prende il nome di Business Design e permette di analizzare e sviluppare nuovi progetti in maniera efficace, testarli rapidamente e ridurre i costi attraverso una progettazione incentrata sugli obiettivi e la creazione di valore per le persone.

Obiettivo: Trasmettere in maniera pervasiva competenze e metodologie del Design Thinking applicato al modello di business (Business Design).

Destinatari

Persone coinvolte nelle varie fasi di business development in aziende a forte componente tecnologica.

Articolazione percorso

16 luglio 2018
Ore 9.00-13.00;14.00-18.00

Obiettivo: Conoscere ed approfondire le metodologie del design thinking e le sue applicazioni. Scoprire ed applicare strumenti che facilitino ed accompagnino il progettista nello sviluppo di prodotti, processi e servizi.
Contenuti:
1.Introduzione al Business Design
2.Analisi del contesto e trend emergenti
3.Analisi degli utenti e identificazione delle personas
4.Pain and gain
5.User Journey e service blueprint
6.Value proposition
7.Business model canvas
8.Sviluppo e prototipazione rapida del sistema prodotto-servizio
9.Come comunicare il progetto agli stakeholder attraverso strumenti visuali.

17 luglio 2018

Ore 9.00-13.00;14.00-18.00

Obiettivo: Miglioramento delle capacità di problem solving, delle capacità empatiche e di co-progettazione di tutti gli attori coinvolti nel processo e loro attitudine a risolvere problemi multidimensionali e sistemici. Generazione di idee per nuovi prodotti e servizi da proporre al mercato.
Contenuti:
1.EXPLORE (approfondire la challenge): i partecipanti dovranno inquadrare o definire il problema da risolvere (problem setting) anche attraverso attività di ricerca esplorativa su contesto ed utenti.
2.DESIGN (idea generation): generazione di concept innovativi utilizzando metodologie di idea generation e scenari di innovazione (e.g. brainstorming, 5whys, scenario building, what-if..). I gruppi verranno accompagnati nell’elaborazione di idee innovative per la propria challenge con l’aiuto di strumenti dedicati, pensati per valutare l’efficacia rispetto al contesto in cui si inseriscono, il target, il mercato e le tecnologie (Business model Canvas, Battlegrounds cards, Technology cards..).
3.MAKE (rapid prototyping): una volta selezionata l’idea (o idee), ciascun gruppo dovrà sviluppare un piano d’azione e realizzare un prototipo di progetto che vada a rappresentare un prodotto o un servizio che possa essere potenzialmente proposto al cliente. Si realizzeranno service maps, mockup, wireframe, sketch, storytelling e altri output concreti per rappresentare la soluzione e verranno presentati dai vari gruppi in sessione plenaria attraverso un role play.

Costo

Euro 600,00+iva. E’ previsto uno sconto del 15% sulla seconda iscrizione proveniente dalla stessa azienda.