Filtra per
Utenti
Tipologia
Tematiche

Corso
Tecnico della programmazione e dello sviluppo di programmi informatici – TECH.WARE
Cod. Pratica 5E16NV4
POR Puglia FESR – FSE 2014/2020 Fondo Sociale Europeo – Avviso n. 5/FSE/2018 “Avviso pubblico per progetti di formazione finalizzati all’acquisizione di qualifiche professionali regionali nei settori “prioritari” – A.D. n. 1020 del 27/09/2018, pubblicato su BURP n. 128 del 04/10/2018 rettificato e prorogato con A.D. n. 1092 del 15/10/2018 e con A.D. n. 1287 del 15/11/2018. Asse prioritario VIII – Azione 8.4 “Interventi volti al miglioramento della posizione nel MdL dei giovani”
Estremi approvazione graduatoria: A.D. n. 638 del 06/06/2019 (BURP n. 65 del 13/06/2019).

DESCRIZIONE DELLA FIGURA PROFESSIONALE
Il Tecnico della Programmazione e dello Sviluppo di Programmi Informatici sviluppa programmi informatici in un determinato linguaggio o ambiente di programmazione in base alle specifiche definite in fase di progettazione. La figura professionale è caratterizzata da una buona conoscenza generale della componente software dell’informatica, con una forte specializzazione in uno o più linguaggi o ambienti di programmazione: è pertanto in grado di sviluppare il software in base alle specifiche definite, scrivendo il codice dei programmi e curandone il debugging, per arrivare fino al testing finale ed alla consegna ed installazione presso il cliente.
Il tecnico della programmazione e dello sviluppo di programmi informatici è una tra le figure professionali più ricercata in ambito tecnico in quanto l’innovazione digitale è oggi il più grande motore di sviluppo economico del Paese.

DURATA
Il corso avrà una durata complessiva di 600 ore (di cui 410 formazione teorico-pratica in aula e 190 tirocinio).

DESTINATARI
Il corso è rivolto a n. 20 soggetti in possesso dei seguenti requisiti previsti dal bando:
-massimo 35 anni di età
-assolvimento obbligo scolastico o relativo proscioglimento
-stato di disoccupazione o inattività
-residenza o domicilio in un comune della Regione Puglia.
Inoltre i candidati dovranno essere in possesso per lo specifico corso di un titolo di istruzione secondaria superiore (requisito preferenziale sarà il diploma presso istituti con indirizzi di studio coerenti con la figura professionale) o tre anni di esperienza lavorativa nel settore.
Ai sensi della CONVENZIONE OPERATIVA tra Regione Puglia e Comando Militare Esercito “Puglia” in materia di formazione professionale e di collocamento sul mercato del lavoro dei militari volontari congedandi e congedati”, stipulata in data 02 luglio 2014, il 15% dei posti disponibili sarà riservato agli aventi diritto di tale categoria che ne faranno richiesta.
Non è prevista indennità di frequenza ma il solo rimborso delle spese viaggio, sia per la fase d’aula che per la fase di tirocinio, se effettuate con mezzi pubblici.


Le domande compilate integralmente e complete della documentazione richiesta dal bando dovranno pervenire tassativamente, pena l’esclusione, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 21 ottobre 2019 nelle modalità indicate nel bando.
Per ulteriori informazioni contattare la sede di Spegea al numero telefonico 080/5919411.

In allegato, il bando, la scheda di iscrizione e relativi allegati.

Bari, 23 settembre 2019.

Scarica allegato: DOWNLOAD
Archivio